Site Overlay

Suzuki Rally Cup: al “Sanremo” doppietta di vittoria per Matteo Giordano

È stato un fine settimana avvincente per i protagonisti della 15^ Suzuki Rally Cup, tornata a correre sui selettivi asfalti del Rallye Sanremo, gara inserita nel Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco. La 69esima edizione della gara sanremese è stata una corsa senza esclusione di colpi a bordo SWIFT 1.0 BoosterJet e SWIFT Sport 1.6 Hybrid. Un weekend di gara che ha messo a dura prova tutti i concorrenti viste le difficoltà tecniche unite a quelle dovute alle incertezze climatiche.

“Sanremo” nel segno di Giordano
A festeggiare sul gradino più alto del podio sono stati Matteo Giordano e Manuela Siragusa con la loro Suzuki Swift Hybrid, concludendo con il tempo complessivo di 1:32’46.0 e cogliendo anche il successo nel Campionato Italiano R1. Al via della gara sanremese, il cuneense della A.s.d. Alma Racing era deciso ad affinare il feeling con la Swift Hybrid, ma ha fatto di più. Mantenendo un buon ritmo per tutta la gara, il duo Giordano-Siragusa ha preso il comando già nelle prove pomeridiani del venerdì segnando due scratch e confermandosi anche nella ripetizione in notturna. Sei scratch nelle dieci prove disputate, e un epilogo ad oltre mezzo minuto di vantaggio dagli inseguitori. Questa l’impresa di Matteo Giordano intascatosi anche lo scratch sulla prova del “Langan” valida come Power Stage del trofeo.

Ottima prestazione per il secondo classificato Roberto Pellè. Il trentino della Destra 4 affiancato da Giulia Luraschi, ha dimostrato esperienza e di aver consolidato affinità alla guida della Suzuki in versione Hybrid, portando a termine una gara da protagonista finita a 31’’4 dai primi.

A completare il podio Suzuki ci hanno pensato Igor Iani e Nicola Puliani a 41’’2 dai primi. Sulla Swift della Turbomark i giovanissimi si sono riscattati da un primo round poco fortunato e, si sono saputi mettere subito in evidenza nelle prime battute del Sanremo realizzando il miglior crono nel tratto cronometrato di apertura a Bajardo.

Menzione speciale per Giorgio Fichera e Ronny Celli, dopo lo scratch nella prima prova speciale del sabato, il duo subisce un’importante battuta d’arresto con una doppia toccata nella successiva Power Stage, perdendo cinque minuti per un cambio gomma. Il driver catanese della Meteco Corse scivolato indietro si visto costretto al ritiro sul secondo passaggio della prova del Langhan.

Classifica e appuntamenti
Guardando la graduatoria provvisoria del trofeo dopo questo secondo round stagionale, dunque si conferma saldamente al comando Matteo Giordano (55 pt) inseguito da Roberto Pellè (44) separati da undici distanze. Terzo al momento e primo tra le Racing Start Stefano Martinelli (26pt). Quarto attualmente Danilo Costantino (22pt) con dietro di un solo punto Giorgio Fichera (21pt) che completa la top-five. Punteggio a pari merito dopo il Sanremo per Milivinti (19pt) e Iani (19pt) che si batteranno per la classifica Under. Gli sfidanti del trofeo ora si ritroveranno in Sicilia per la Targa Florio, in programma per il 6-8 maggio.

Questi i modelli nel dettaglio
Suzuki Swift Sport Hybrid allestite con le specifiche del Regolamento Tecnico Rally5 nazionale Ibride, con differenziale di tipo epicicloidale (Quaife), centralina elettronica (ECU) di serie e cambio a sei marce originale.
Suzuki Swift BoosterJet 1.0 Fiche n° 0042 allestite con le specifiche del Gruppo R1.
Suzuki Swift Sport 1600 allestite con le specifiche del Gruppo R5 nazionale.
Suzuki BoosterJet 1.0 (Swift/Baleno) con le specifiche Racing Start.

Tutti modelli sono leggeri e robusti, molto sensibili alla messa a punto e hanno caratteristiche che esaltano le doti di guida e la sensibilità dei piloti e premiano di volta in volta gli equipaggi più abili. Per uniformare ancor di più il livello delle prestazioni, tutte le auto della Suzuki Rally Cup dovranno montare nelle gare su asfalto i medesimi pneumatici Toyo.

CLASSIFICA FINALE SANREMO SUZUKI RALLY CUP:
1.Giordano – Siragusa (Suzuki Swift Sport Hybrid) in 1:32’46.0; 2. Pelle’ – Luraschi (Suzuki Swift Sport Hybrid) + 34.9; 3. Iani Puliani (Suzuki Swift Sport Hybrid) +41.2; 4. Mantoet – Simioni (Suzuki Swift Boosterjet) +2’12.4; 5. Martinelli – Menchini (Suzuki Swift Boosterjet) +2’13.5; 6. Costantino – Parodi (Suzuki Swift Boosterjet)+2’57.3;7.M.Milivinti – M. Milivinti (Suzuki Swift Boosterjet) +3’49.4; 8. Denaro – Colombaro (Suzuki Swift Sport) +4’23.6; 9. Ventoso-Varalla (Suzuki Baleno)+4’42.7; 10.Fioravanti – Saresini (Suzuki Swift Sport) +23’42.2

CLASSIFICA SUZUKI RALLY CUP 2022 DOPO ROUND 2:
Giordano 55pt; Pellè 44pt; Martinelli 26pt; Costantino 22pt Fichera 21pt; Costantino 12pt; Milivinti – Iani 19pt; Gherardi 15pt; Mantoet 14pt; Sterpone – Denaro 8pt; Ventoso – Forneris 7; Olivieri 6pt.

CLASSIFICA RACING START BoosterJet 1.0 DOPO ROUND 1:
Martinelli 35pt; Costantino 26pt; Milivinti – Mantoet 20pt

ALBO D’ORO SUZUKI RALLY CUP
2008 Roberto Sordi; 2009 Andrea Crugnola; 2010 Milko Pini; 2011 Claudio Gubertini; 2012 Damiano Defilippi; 2013 Paolo Amorisco; 2014 Alessandro Uliana; 2015 Marco Capello; 2016 Corrado Peloso; 2017 Simone Rivia, Under 25 Giorgio Cogni; 2018 Corrado Peloso; 2019 Simone Goldoni; 2020 Andrea Scalzotto; 2021 Simone Goldoni

CALENDARIO 2022 SUZUKI RALLY CUP
4-5 marzo 45° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio | 7-10 aprile 69° Rallye Sanremo | 5-8 maggio 105a Targa Florio | 11-13 giugno 16° Rally di Alba| 29-31 luglio Rally Lana | 25-28 agosto 45° Rally 1000 Miglia | 6-9 ottobre 40° Rally 2 Valli; 11-13 novembre 13°Liburna Terra